Esistono tre errori emotivi che possono limitare la tua felicità. Fare queste cose potrebbe davvero farti sentire peggio.

Le tue emozioni influenzano ogni decisione che prendi. Influenzano le tue relazioni, la tua vita lavorativa, il tuo benessere psicologico e la tua salute fisica. Gli studi dimostrano che le tue capacità emotive possono anche determinare il tuo successo.  Scopri quali sono e come correggerli.

Emozioni e consapevolezza

Nonostante l’enorme importanza che le emozioni hanno nella tua vita, ci sono buone probabilità che tu non pensi ai tuoi sentimenti molto spesso.

Le persone parlano raramente di sentimenti e molti di noi non sanno come comportarsi con essi. Di conseguenza, la maggior parte delle persone, anche persone intelligenti e di successo, possono commettere alcuni di questi errori emotivi.

I tre errori emotivi

Come psicoterapeuta ho avuto modo di riscontrare questi errori emotivi:

  1. Negare come ti senti.

Probabilmente non negheresti di avere una ferita alla gamba. Tendiamo a trattare le nostre ferite fisiche senza pensarci due volte. Ma potresti negare le tue ferite emotive.

Se minimizzi come ti senti dicendo “Non mi interessa davvero il fatto che non ho ottenuto quel lavoro”, o neghi apertamente le tue emozioni dicendo “No, non sono arrabbiato”, allora stai agendo come se non provassi dolore. Ma minimizzare le tue emozioni non le farà andare via.

Molte persone pensano che sopprimere le proprie ferite emotive significhi essere mentalmente forti . In realtà, stanno solo facendo i duri.

Può essere scomodo e imbarazzante ammettere le tue difficoltà. Ma riconoscere le tue emozioni è la chiave per prendere le decisioni migliori ed è fondamentale affrontare il tuo dolore psicologico nella maniera migliore.

  1. Evitare sentimenti spiacevoli

Paura , tristezza, imbarazzo e delusione sono solo alcune emozioni scomode che nessuno vuole sentire. Ma alcune persone fanno di tutto per evitare quei sentimenti e, di conseguenza, limitano la loro vita.

Devi permetterti di sentirti in difficoltà e crescere come individuo. E devi provare emozioni negative se vuoi veramente provare sentimenti positivi. Tieni presente che se ti sentissi felice tutto il tempo, non lo apprezzeresti.

Ogni volta che affronti situazioni scomode, è un’opportunità per acquisire fiducia in te stesso. Quando impari a tollerare il disagio, sarai più disposto ad affrontare le tue paure e uscire dalla tua zona di comfort.

  1. Alla ricerca della felicità.

La felicità è di gran moda. Spesso si parla di tutte le cose che dovresti fare adesso per sentirti più felice.

Ma la felicità non si può rincorrere. L’idea che non sei abbastanza felice ti potrebbe mettere sotto pressione e spingere a provare più gioia nella tua vita.

Inoltre, alcune persone preferiscono una gratificazione immediata rispetto ad un risultato di lungo termine. Mangiare una seconda porzione di dessert potrebbe farti sentire meglio per un minuto. Disporre di un progetto da realizzare nel tempo ti aiuterà a sentirti più appagato e soddisfatto.

Ma la gratificazione immediata e l’eccessiva indulgenza ti renderanno infelice nel corso del lungo periodo. L’autodisciplina, che richiede di tollerare un certo livello di disagio, ti aiuterà a sentirti più felice nel corso della tua vita.

Come migliorare le tue capacità emotive

Le abilità emotive sono come qualsiasi altra abilità: puoi migliorare con la pratica. Ma prima di poter migliorare, è importante fare il punto su alcuni degli errori emotivi che potresti commettere.

Imparare a regolare le proprie emozioni è uno dei tre fattori chiave della forza mentale . Affinare le tue capacità emotive ti aiuterà a costruire il muscolo mentale di cui hai bisogno per raggiungere il tuo più grande potenziale.

Per approfondire l’argomento clicca quì:

Le emozioni nella pancia